Sportello Welfare di Labor Network

Sportello Welfare di Labor Network

Sportello Welfare di Labor Network

I vantaggi del welfare aziendale a misura delle piccole e medie imprese e professionisti

Labor Network dispone di uno sportello welfareper rispondere gratuitamente a ogni quesito di imprenditori e professionisti.

Il Network è inoltre disponibile a formare i professionisti per la creazione di una rete per il welfare e a suggerire alle imprese come costituire una rete welfare per beneficiare dei notevoli vantaggi economici.

  1. Definizione

Il welfare aziendale è un metodo alternativo o sostitutivo della retribuzione generalmente accessoria (premi o superminimi) che può consistere sia in benefit aziendali, sia nella fornitura diretta di servizi, o in entrambe le due soluzioni. 

  1. Finalità

Il welfare aziendale ha la finalità di aumentarne la soddisfazione, il benessere personale e famigliare, la produttività dei dipendentie di tutta la realtà aziendale.

E’ un importate strumento di valorizzazione e fidelizzazione del personale in azienda

Curare il benessere  dei propri collaboratori è sempre più percepito dalle aziende come un fattore determinante per un business sano e in crescita. Il welfare aziendale rappresenta oggi uno dei principali strumenti a disposizione del mondo HR per favorire la conciliazione lavoro-vita privata dei dipendenti, nonché un mezzo tramite il quale aumentarne il potere d’acquisto e, attraverso il miglioramento del clima sul posto di lavoro, favorire anche la diminuzione di turnover e assenteismo. 

  1. Servizi e benefit rientranti nel welfare aziendale
  • assistenza sanitaria integrativa;
  • buoni pasto;
  • servizi di trasporto collettivo casa-lavoro;
  • corsi di lingua;
  • viaggi, fitness, sport in generale;
  • scuola di musica o canto;
  • recitazione;
  • asilo nido, baby sitter, scuola, università;
  • assistenza a familiari anziani o non autosufficienti;
  • assicurazioni rischio non autosufficienza e malattia grave;
  • contributi previdenziali e assistenziali;
  • buoni shopping e spesa;
  • fringe benefits;
  • voucher;
  • mutui e finanziamenti;
  • Altri servizi sociali
  1. Vantaggi

Il welfare aziendale attribuisce per l’azienda, dipendente o collaboratore, notevoli vantaggi fiscali che variano in relazione al fatto che l’azienda adotti un regolamento o un accordo con i lavoratori.

Tramite accordo sindacale, la legge attribuisce la facoltà di convertire i premi, con determinate caratteristiche e soggetti a tassazione agevolata, in welfare, con la totale esenzione fiscale e contributiva.

Es. al dipendente che viene erogato un premio netto di € 1000, potrà essere corrisposto, in sostituzione, il maggiore valore di un servizio in welfare di € 1200,00. Nello stesso tempo l’azienda sopporterà un costo inferiore rispetto al totale lordo calcolato sul netto di € 1000.

  1. Piano di attuazione efficace

Per poter attuare e introdurre un piano efficace di welfare aziendale è necessario avvalersi di un network di professionisti (avvocati giuslavoristi, psicologi, HR, consulenti del lavoro, commercialisti..) che intervengono e assistono l’azienda in tutte le fasi e attraverso un monitoraggio che sia in grado di soddisfare le finalità sopra indicate.

Il Team di Labor Network

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.