Prof. Giuseppe Pellacani

Il prof. GIUSEPPE PELLACANI, nato a Modena il 10-7-1967, consegue la laurea in giurisprudenza  il 5 marzo 1991 con la votazione di 110 su 110 e lode. Dal 1992 è dottorando di ricerca in Diritto sindacale e del lavoro (VIII ciclo). Dal 1° luglio 1995, è inquadrato nel ruolo dei ricercatori universitari presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Modena – Gruppo di discipline N07X, Diritto del lavoro. Dal 1995 è membro dell’Associazione Italiana di Diritto del lavoro e della Sicurezza Sociale (A.I.D.La.S.S.). Avvocato dal 1996, a partire dallo stesso anno è iscritto nell’Elenco speciale dei Professori universitari dell’Ordine forense della provincia di Modena. A partire dall’anno accademico 1998/1999 è titolare del corso di Diritto della previdenza sociale, nell’ambito del corso di laurea in Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Dall’anno 2000 fa parte della Redazione della Rivista informatica Italian Labour Law e-Journal (ILLeJ). Dal 1° novembre 2001, è inquadrato nel ruolo dei Professori associati presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia – Gruppo di discipline IUS 07, Diritto del lavoro. Dall’anno accademico 2000/2001 ricopre per supplenza l’insegnamento di Diritto della lavoro, nell’ambito del Corso di laurea in giurisprudenza per gli Allievi Ufficiali Carabinieri dell’Accademia Militare di Modena e, dall’anno accademico 2002-2003, l’insegnamento di Diritto della sicurezza sociale, nel corso di laurea in Scienze della consulenza del lavoro dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche sulle maggiori riviste della materia (v. l’elenco che segue), di due lavori monografici (il primo sulle invenzioni del lavoratore, il secondo sul tema della divergenza fra il programma contrattuale e il concreto atteggiarsi del rapporto di lavoro), nonchè di interventi e relazioni a congressi e convegni, nazionali e internazionali (v. l’elenco che segue), svolge continuativa attività di ricerca e di collaborazione con soggetti pubblici e privati, anche stranieri.

Giudicato idoneo al Concorso di prima Fascia, è stato chiamato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia con presa di servizio il 1° gennaio 2004.