Avv. Mario Assennato

Mario Assennato, classe 1974, maturità classica, nell’anno 1999 si laurea in giurisprudenza con una tesi in diritto del lavoro e votazione di 110 e lode presso l’Università degli Studi di Bari. Nell’anno 2000 consegue un master in “management dello sport” presso la European School of Economics di Roma e nel 2001 svolge uno stage semestrale presso la Banca Popolare di Bari nel settore del Private Banking. Avvocato giuslavorista dal 2002, fino al 2014 esercita la sua attività professionale in Bari presso lo Studio Legale del Prof. Avv. Gaetano Veneto, titolare della prima cattedra di diritto del lavoro e relazioni industriali presso l’Università di Bari. In questi anni matura un’ampia esperienza in ambito lavoristico, sia pubblico che privato, civile e dei rapporti sindacali, patrocinando cause su tutto il territorio nazionale. Nel 2004 consegue un master in “l’esecuzione forzata” organizzato dalla Scuola Forense Barese e cura, insieme ai colleghi dello Studio Veneto, la redazione e la pubblicazione del Codice del Lavoro e del Welfare State (Adriatica Editrice). Consulente di numerose aziende, nel 2017 fonda con altri colleghi uno Studio associato specializzato nel campo dell’assistenza alle imprese, dove tuttora esercita la sua attività di avvocato lavorista.