Agevolazioni della legge di bilancio 2019 per le Mirco imprese, PMI e le reti tra imprese

Agevolazioni della legge di bilancio 2019 per le Mirco imprese, PMI e le reti tra imprese

L’art. 1 comma 228 della Legge di bilancio 2019 riconosce un voucher manager fino a a 40mila euro per le micro e piccole imprese o 25.000 euro per le medie imprese  ( che potra’ coprire il 50% per le micro e piccole imprese o 30% delle spese di consulenza per le medie imprese che usufruiranno di  “prestazioni consulenziali” di natura specialistica con l’obiettivo si sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale attraverso le tecnologie previste dal ‘Piano nazionale Impresa 4.0’).
Si tratta di un contributo a fondo perduto non superiore al 50 per cento dei costi sostenuti a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018 e fino al 31 dicembre 2020. Gli stessi contributi sono concessi alle imprese che sottoscrivono o aderiscono a “un contratto di rete” che abbia nel programma “lo sviluppo di processi innovativi in materia di trasformazione tecnologica e digitale attraverso quanto previsto da Impresa 4.0”. In questo caso il voucher ha un tetto di 80mila euro.
I requisiti degli innovation manager qualificati e societa’ di consulenza saranno definiti da decreto del Ministero dello Sviluppo Economico entro marzo 2019.

Le aziende beneficiarie di queste iniziative sono quelle identificabili come Pmi secondo la definizione 2003/361/CE della Commissione del 6/5/2003, ex art. 1: “La categoria delle microimprese, delle piccole imprese e delle medie imprese (Pmi) è costituita da imprese che occupano meno di 250 persone, il cui fatturato annuo non supera i 50 milioni di euro oppure il cui totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro”.

  • Definizione di micro impresa. Quando si parla di microimprese ci si riferisce a quelle aziende con un numero di dipendenti inferiore alle 10 unità e che realizza un fatturato o un bilancio annuo uguale o inferiore ai 2 milioni di euro
  • Definizione di piccola impresa. Le piccole imprese sono aziende con meno di 50 occupati e un fatturato o bilancio annuo non superiore ai 10 milioni di euro
  • Definizione di media impresa. Le medie imprese italiane ed europee hanno un massino di 250 unità lavorative e un fatturato inferiore o uguale ai 50 milioni di euro o un totale di bilancio annuo non superiore ai 43 milioni di euro
No Comments

Post A Comment