“Ciò che tiene unita una intelligenza collettiva non è il possesso del sapere – relativamente statico – ma il processo sociale di acquisizione della conoscenza in quanto dinamico e partecipativo, che continuamente mette alla prova e riafferma i legami del gruppo”

-Henry Jenkins

Labor Network, nata a luglio del 2017, e’ un’associazione che promuove la cultura dell’innovazione e del networking nel mondo del lavoro.

Esordisce a settembre 2017 con la pubblicazione del manuale pratico di diritto del lavoro ( edizione Ad Maiora) con la partecipazione dell’Avv. Fabio Petracci ( vice presidente), gli altri professionisti del network  e la prefazione del Prof. Gaetano Veneto.

Quest’ultimo e il consigliere di Cassazione, sezione lavoro, Prof. Nicola De Marinis intervengono in un convegno, organizzato dal Network, presso regione Lombardia con l’onorevole Valentina Aprea, precedementemente assessore delle politiche del lavoro della stessa Regione.

Quest’ultima, in detta sede, ha dichiarato, di nominare il presidente di Labor Network a capo di una commissione consultiva della Regione per le politiche del lavoro.

La sharing economy ha un preciso obiettivo: ‘se vuoi andare lontano corri insieme agli altri’.

Il cambiamento culturale dell’innovazione comporta un adeguamento dei metodi di gestione del lavoro autonomo e subordinato.

Per questo motivo, Labor Network rappresenta un punto rivoluzionario d’incontro e scambio tra professionalita’ diverse per aumentare il livello di professionalita’ e formazione nel mondo del lavoro.

Che cosa e’ Labor Network?

Una rete di professionisti ad elevata competenza che aiutano le imprese e gruppi di imprese a migliorare e innovare la gestione del personale

 

Perche’ iscriversi a Labor Network?

Appartenere alla rete dà la possibilità di “formarsi per formare”, condividendo conoscenza utile che arricchisce la professionalità degli specialisti del mondo del lavoro

 

Chi puo’ iscriversi a Labor Network?
Possono aderire al Network: professionisti iscritti e non iscritti ad albi professionali, giuristi (magistrati, professori universitari), piccole e medie imprese, associazioni di categoria, addetti o responsabili delle risorse umane, addetti alle relazioni sindacali o industriali, responsabili privacy, sicurezza sul lavoro, psicologia del lavoro, comunicazione.
Gli iscritti (aziende, enti, sindacati, lavoratori) potranno usufruire di uno sconto a partire dal 10% fino al 30% sui servizi
e prodotti offerti dai partner(o sportelli) convenzionati con Labor Network.

 

Un esempio di rete per le piccole medie imprese e lavoratori autonomi
Il network di professionisti, partendo dalla propria esperienza di condivisione, può aiutare le PMI e i professionisti a costituire una rete competitiva, esplorandone tutti gli aspetti legali

SE VUOI ANDARE VELOCE,VAI DA SOLO. SE VUOI ANDARE LONTANO, VAI INSIEME..

Scopo dell’associazione è in particolare:

La promozione della cultura, della professionalità e innovazione nel settore del diritto del lavoro

Favorire le attività nel campo dell’istruzione e della formazione

Promuovere l’organizzazione di convegni, corsi di studio e formazione, redazione pubblicazione di manuali e articoli su riviste giuridiche o quotidiani

NETWORK AGREEMENT

Labor Network raccoglie suggerimenti ( scrivere all’indirizzo di posta elettronica labornetworkcommunity@gmail.com) per organizzare gratuitamente convegni nel territorio italiano.

In tali occasioni, gli esperti professionisti della rete approfondiranno i diversi temi del lavoro segnalati via mail (lavoro autonomo, privacy, formazione sul lavoro, formazione del sindacalista manager, lavoro agile o smart-working…).

News

Convenzioni Riservate

Per accedere all’Area Convenzioni ed entrare in contatto con i partner dei singoli sportelli
è necessario iscriversi secondo le modalità indicate nell’area del sito relativa alle iscrizioni

ENTRA A FAR PARTE DI LABOR NETWORK